Per realizzare un film sull’automobilismo è importante l’adrenalina, far immergere lo spettatore nell’abitacolo, metterlo a bordo pista, farlo camminare in mezzo ai box e farlo emozionare, fargli provare quel brivido che solo un motore può far provare. L’adrenalina scorre come in un fiume, gli 8 cilindri inondano la sala con un rombo pazzesco lungo tutta la durata del film.

La trama

In Ford v Ferrari Matt Damon e Christian Bale interpretano Carroll Shelby (Damon) e Ken Miles (Bale), coppia protagonista della vittoria assoluta della Ford alla 24h di Le Mans del 1966. Shelby, vincitore della 24h del ’59, ormai ritiratosi dalle corse, viene incaricato dalla Ford, in quanto unico americano ad aver vinto la corsa, di costruire un’auto capace di battere il dominio delle Ferrari, mossa con la quale Henry Ford II decide di dare una lezione a Enzo Ferrari, dopo il rifiuto di quest’ultimo a vendere la sua azienda al colosso americano.

ford v ferrari

Le Mans 66, una lezione all’americana

Il film è stato distribuito in alcuni paesi con il titolo “Le Mans 66 – La grande sfida”. La grande sfida, appunto, che la Ford si pone per superare i propri limiti. Non è la prima volta che l’America ci fa vedere quanto è brava nel porsi delle sfide e nel superarle, e probabilmente è l’ingrediente segreto nella buona riuscita di una produzione Hollywoodiana. Il tutto coordinato da una regia impeccabile di James Mangold.

Clicca sul link per guardare il Trailer 

Ti è piaciuto il nostro articolo? Leggi Poker di Joker su Everyday News

Gianpio Predoti

Appassionato di tutto ciò che ruota attorno al mondo in celluloide, Gianpio farebbe invidia a un’enciclopedia del cinema.
Su Everyday News vi racconterà gli eventi e i migliori film in uscita con lo stile sciolto e molto informale che lo contraddistingue.